Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere dati sull'utilizzo del sito.

A lei piacerebbe ridere

(foto di Daniele Coriciatti)

Di Andrea Fiorito

E piacerebbe farlo anche a noi se più spesso qualcuno sfornasse dei piccoli capolavori come i suoi. Che il Salento fosse in grado di sfornare delle perle è sempre stata una mia convinzione. E per fortuna ogni tanto qualcuno mi da conferma di questo.
Da pochi giorni è online, con la regia di Gianni de Blasi, il nuovo video di Carolina Bubbico prodotto da Officine della musica, A me piacerebbe ridere, un mix di colori, strade cittadine con i vecchietti che passeggiano e una originale macchina/orchestra che Bert in Mary Poppins sarebbe stato felicissimo di avere. Sa di swing fresco, sincero e viva l’amore. Canta e suona con decisione e sicurezza e si legge bene l'influenza di Meg.
Carolina Bubbico, leccese, figlia d’arte, musicista versatile proveniente da esperienze che la vedono a volte autrice altre arrangiatrice o vocalist. I più l’avranno vista scatenata sugli oscillatori del suo synth insieme alle “Lola  and the lovers”, qualcuno in meno l’avrà vista in gruppi vocali (Sudivoce vocal ensemble, Shaken), o dirigere l’orchestra del Maestro L. Bubbico, ma quello che non manca mai è l’energia che sprigiona una ragazza da sola in mezzo a mille strumenti e che in ogni performance riesce a stupire.

{youtubejw}WkNS1CJcpYo{/youtubejw}

 

Partner tecnici

Prendi il largo

Associazione culturale Prendi il largo

Casarano (LE), Via Cisternella n.18, Cap:73042

Mail: staff[at]prendiillargo.it

Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Blue Red Oranges Green Purple Pink

Body

Background Color
Text Color

Header

Background Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction